Spiagge in Ogliastra

L’ Ogliastra

Le spiagge in Ogliastra

L’affascinante territorio costiero, bagnato da un mare cristallino, si presenta molto variegato, composto da enormi ed affascinanti spiagge in Ogliastra, riparate ed accoglienti calette fino ad arrivare alle altissime pareti rocciose che si tuffano a picco sul mare. Si possono trovare tutti i tipi di spiagge, dalla sabbia finissima fino ad arrivare ai grandi ciottoli di Coccorrocci; fondali immediatamente profondi, ideali per gli esperti del mare, o molto bassi, in cui si possono divertire in tranquillità i bambini.

Con le spiagge in Ogliastra, partendo dal territorio di Baunei a nord, fino a giungere alla marina di Tertenia a sud, è possibile vivere alcuni tratti di costa tra i più belli del il mediterraneo. Cala Sisine insieme a Cala Luna è la spiaggia più importante del Golfo di Orosei, raggiungibile esclusivamente in barca o dopo una lunga passeggiata partendo dal supramonte di Baunei. Il paesaggio alle spalle della spiaggia è straordinario, la sabbia dorata chiara si mischia a ciottoli medi, piccoli e piccolissimi, bianchi o color crema, il mare è verde e profondo; sempre nel territorio di Baunei è possibile godersi un’altra perla del mediterraneo, Cala Goloritzè. Anch’essa raggiungibile solo o attraverso una difficile escursione a piedi. Dalla spiaggia, formata di piccoli e bianchi ciottoli, si può ammirare un grande arco calcareo che si apre sul mare mentre il piccolo arenile è sovrastato dalla spettacolare Aguglia, enorme pinnacolo alto circa 100 metri paradiso dei free-climbers.

Spiagge in Ogliastra

Il lido di Orrì è una spiaggia molto lunga e larga che si sviluppa per diversi chilometri alternando tratti di spiaggia con un fondo di sabbia bianca finissima con tratti di scogli tondeggianti levigati dalla forza del mare. Il fondale è basso per diverse decine di metri dalla riva con un’acqua estremamente trasparente. Al confine tra i territori di Tortolì e Bari Sardo si trova la spiaggia di Cea. La spiaggia, lunga oltre un chilometro, è caratterizzata dalla presenza di una sabbia bianchissima, dal fondale di un azzurro cangiante e soprattutto dai faraglioni di porfido rosso, detti “Is Scoglius Arrubius” (gli scogli rossi) che si elevano dal mare per circa 20 metri d’altezza.

L’incantevole spiaggia di Torre di Barì, simbolo del Comune di Bari Sardo e tra le più belle spiagge in Ogliastra, è divisa in due della splendida torre spagnola che sorge su un piccolo promontorio roccioso. L’arenile, costituito da sabbia di grana media, è lungo alcuni chilometri, largo cento metri ed è riparato alle spalle da una fresca ed accogliente pineta. La spiaggia di Su Sirboni è raggiungibile dopo una breve passeggiata a piedi, ma la fatica è compensata dalla bellezza della località. È formata da un candido arenile circondato da splendidi roccioni di porfido rosa, alle sue spalle un paesaggio e una natura incontaminati fanno da cornice al mare poco profondo che si colora di un luminoso azzurro-verde.